Incantesimo di separazione

L’incantesimo descritto di seguito è un inquietante incantesimo di separazione, che si esegue recitando i nomi di alcuni jinn e di solito non viene utilizzato in buona fede.

I materiali necessari per questo incantesimo sono i seguenti: 1 testa d’asino, 1 testa di capra e 7 peperoncini bianchi. Questi ingredienti vengono messi in una pentola adatta e fatti bollire. Tuttavia, questo processo deve essere eseguito da soli, senza la presenza di nessun altro. Dopo che la pentola bolle ed esce il vapore, viene recitata la seguente azimah per 71 volte.

Incantesimo di separazione
Incantesimo di separazione

Pronunciato: Shamush, Mamush, Shamshug, Hamshush, Tamshush, Reshmatush, Matutish! Tevekkelu bi hakki el melik, el hakim aleykum bi ekdi zeker fulan ibnu fulan hatta la yunkih fulan binti fulan madet es semae fevka el ard tehte el vahen el vahen el vahen el haste el haste es saate es saate barek allahu fikum wa alaykum.

Spiegazioni: Secondo l’affermazione dell’autore dell’opera da cui è citata questa descrizione della magia, “Questa tua azione si realizzerà finché la terra e il cielo non entreranno l’uno nell’altro e finché il Giorno del Giudizio non si spezzerà”. A proposito, i nomi riportati nell’azimah di cui sopra sono i nomi dei jinn. A coloro che sono sensibili a questi temi si consiglia di fare attenzione durante la lettura.

Segui su Google News

Keşfet

Leave a Reply