Cose che si sanno sui djinn di Zulman

Secondo le indiscrezioni, ecco le cose che si sanno sui djinn Zulman, che vivono in tribù e sono considerati una delle specie di djinn più numerose.

Cose note sui djinn di Zulman

I djinn che vivono nei deserti, alti e voluminosi e poco numerosi, sono chiamati Zulman. Secondo le voci, i djinn Zulman sono molto pericolosi. A causa del luogo in cui vivono, sono chiamati anche djinn del deserto o Zulman del deserto. Secondo le dicerie, ci sono molti eventi che hanno riguardato gli Zulman djinn, soprattutto in Arabia.

Gli arabi erano soliti mettere il Qur-a al collo dei loro cammelli nelle loro carovane per evitare di incontrare gli Zulman mentre si recavano nello Yemen per affari. Si ritiene che lo facessero per proteggere se stessi e i loro cammelli dalla presenza degli Zulman. Secondo le voci, gli Zulman visitano le carovane di notte e rapiscono i cammelli. Li fanno anche ammalare o li uccidono.

Si racconta che ci sono testimonianze in cui alcune carovane che viaggiavano tra La Mecca e lo Yemen sono scomparse e non sono più state viste. Per questo motivo, ancora oggi i beduini che vivono nei pressi dei deserti non si avvicinano ai pozzi d’acqua durante la notte.

Secondo le voci, gli Zulman sono una comunità di djinn maledetti perché non hanno obbedito al Profeta Salomone. Si dice che visitino le case con amuleti, talismani e oggetti di valore al di fuori dei deserti e che seppelliscano ciò che prendono dalle case in pozzi e tombe.

Evento di Zulman Djinns avvenuto a Khalif Abubekir

Ecco un evento che si dice sia accaduto dopo la morte del Profeta dell’Islam, Muhammed, e quando il Profeta Abubekir fu eletto capo dello Stato Islamico [1]632 – 634 d.c.: Secondo le voci, una carovana composta da 20 cammelli e 60 persone partì dalla Mecca verso lo Yemen. Dopo aver viaggiato per un paio di giorni, montarono una tenda per riposare la notte. Scelsero alcune persone come guardie ed entrarono nelle loro tende per iniziare a riposare. Nel buio della notte, la guardia arrivò di corsa e disse a tutti di aver sentito delle voci. Le persone nella carovana iniziarono ad ascoltare attentamente e sentirono dei ronzii da lontano.

Subito dopo, videro un gruppo di djinn Zulman, alti e con la pelle chiara, venire verso di loro. Chiesero alle persone della carovana se avessero con sé cibo e bevande. Lasciarono la carovana dopo aver consumato ciò che era stato loro offerto. Tutti andarono nelle loro tende dopo che queste persone inquietanti se ne furono andate e iniziarono a riposare.

Al mattino, videro che tutti i cammelli della carovana erano morti. Tornarono alla Mecca disperati dopo questo evento e raccontarono quello che era successo loro al Khalif Abubekir. Raccontarono che delle persone alte e massicce li avevano visitati e che al mattino tutti i cammelli erano morti senza alcun motivo. Khalif Abubekir disse che si trattava di djinn Zulman, maledetti da Dio, e che se non avessero offerto loro qualcosa, tutti i membri della carovana sarebbero morti come i cammelli.

Pagina iniziale * Informazioni sul paranormale * Segui su Google News

Dipnotlar

Dipnotlar
1 632 – 634 d.c.
Keşfet

Yorum Yap